MANUELA BOLLANI
C’ERA UNA SVOLTA

Nel Ridotto del Teatro Puccini sabato 30 novembre e 7-14-21 dicembre alle ore 21.30

MANUELA BOLLANI
C’era una Svolta

al pianoforte Massimiliano Grazzini
spettacolo di Teatro-Canzone umoristico e surreale
testo, liriche e regia: Manuela Bollani
musiche originali: Gabriele Landucci
aiuto regia: Edoardo Scalzini
costumi: Annalisa Benedetti
produzione esecutiva: Stefano Bollani, Simone Giusti

C’era una svolta… ma nessuno la vedeva mai, al massimo qualcuno ci andava a sbattere di tanto in tanto. Fatto sta che c’era una svolta e quel giorno Cappuccetto Rosso la imboccò, causando un’interruzione nel continuum spazio-temporale nel Regno dell’Eterno Ritorno. E così il Mondo della Favole esplose. Fine. Scherzo. Ma nemmeno troppo. Nel nuovo mondo, il lupo cattivo non è cattivo e la nonna è una gran contaballe! La svolta non guarda in faccia a nessuno, è inarrestabile, irriverente e inesorabile. La svolta parla con la bocca piena, ruba al povero per dare al ricco e ama il prossimo suo… come il prossimo suo. E il prossimo…potresti essere proprio tu!

Sospeso tra concerto e cabaret, “C’era una Svolta” è il nuovo spettacolo della cantante e attrice Manuela Bollani: un One-Woman Show musicale, intelligente e ironico, che si diverte a ribaltare alcuni stereotipi del mondo delle favole. Tra monologhi e canzoni, “C’era una Svolta” accompagna il pubblico in un viaggio umoristico e surreale, che scatena tante risate e qualche riflessione.

Biglietti:
posto unico numerato € 15,00 (esclusi diritti di prevendita)

Biglietti in vendita nel circuito regionale Boxoffice Toscana e su Ticketone