Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

Lost Generation
a cura di Pietro Grossi

Nuovo Cinema Puccini Garden
Cortile della Ciminiera Manifattura Tabacchi

inizio letture ore 21.30
ingresso libero

Ci sono momenti in cui il mare della letteratura, in un dato paese, pare una landa desolata e silenziosa, percorsa da noiose bonacce. In altre epoche, per motivi che si fatica a inquadrare, i venti gonfiano, le acque prendono a muoversi, e chi si trova lì a veleggiare viene d’improvviso spinto in luoghi inattesi che gli cambieranno per sempre la vita. Forse la più forte e duratura delle mareggiate che abbia mai travolto la letteratura e la cultura americane prese vita negli anni venti del secolo scorso. Questa corrente fu definita, da Gertrude Stein, Lost Generation. La prima volta che usò questa espressione lo fece a un tavolo di Parigi, seduta con una delle due più roboanti forze di quella corrente: Ernest Hemingway. La Stein riportava una battuta del proprietario del suo garage a un meccanico, e al giovane Ernest disse che loro erano questo, una génération perdue: “nient’altro che questo… tutti voi che avete partecipato alla guerra”. Quel ‘voi’ indicava soprattutto un altro giovane autore di loro conoscenza, Francis Scott Fitzgerald. Dopo il passaggio di questi due uomini sul manto del suolo e delle lettere americane, niente sarebbe stato più lo stesso, se non altro per chi li avesse letti. Dieci anni più tardi, quando l’America cercava di uscire dalla palude della grande depressione, un altro autore avrebbe tentato di raccogliere e rappresentare i cocci della grande mareggiata: John Steinbeck, con il suo capolavoro, Furore. Pietro Grossi

programma

martedì 26 giugno ore 21.30
lettura scenica a cura di Pietro Grossi
Francis Scott Fitzgerald: il grande sognatore

mercoledì 4 luglio ore 21.30
proiezione del film (introduzione a cura di Pietro Grossi)
Gli ultimi fuochi
di Elia Kazan (USA 1976, 125’)
Negli anni Trenta, il produttore di una casa cinematografica si innamora di una ragazza che gli ricorda la moglie defunta, e per lei trascura anche il lavoro. Quando la giovane sposa un altro, il produttore, sconfortato, perde aggressività nel lavoro e viene cacciato dal suo posto.

martedì 10 luglio ore 21.30
lettura scenica a cura di Pietro Grossi
Ernest Hemingway: la vita nelle parole

martedì 17 luglio ore 21.30
proiezione del film (introduzione a cura di Pietro Grossi)
Acque del Sud
di Howard Hawks (USA 1944, 100’)
La Martinica, colonia francese, nel 1940, dopo la sconfitta subita dai Tedeschi, è governata dai rappresentanti di Vichy. Membri della Resistenza organizzano una spedizione con l’obiettivo di liberare un loro compagno detenuto nel paese. Per questo hanno bisogno della collaborazione di un “esterno”, individuato in un americano, Harry, proprietario di un peschereccio.

martedì 24 luglio ore 21.30
lettura scenica a cura di Pietro Grossi
John Steinbeck: il romanzo di tutti noi

martedì 31 luglio ore 21.30
proiezione del film (introduzione a cura di Pietro Grossi)
Furore
di John Ford (USA 1940, 129’)
Dall’Oklahoma alla California a bordo di un vecchio camion, la famiglia contadina di Tom Joad, travolta come migliaia di altre dalla Grande Depressione del 1929, affronta un avventuroso viaggio verso la “terra promessa” dove trovare lavoro.

giugno 26 2018

Details

Start: 26 giugno - 0:00
End: 31 luglio - 0:00
Evento Categories: ,