PUCCINI D’AUTORE
Mostre, letture, incontri

Programma Monologhi d’Autore
MICRÒ – ridotto del Teatro Puccini

………..

INGRESSO € 8,00 + diritti di prevendita

Prevendite presso la cassa del Teatro Puccini
e i punti vendita Box Office.

………..

INFORMAZIONI
055 362067
055 210804

info@teatropuccini.it

PROGRAMMA MONOLOGHI D’AUTORE 2016 / 2017

 

ZibettiVenerdì 28 ottobre • ore 21.30
Roberto Zibetti
La Tela del Dolore, un monologo

allestimento scenografico: ARCA studios
quadri di Baret Magarian
Electric Guitar: Alessandro Bertin
Traduzione di Andrea Sirotti

Un uomo è incaricato di consegnare il manoscritto dell’ultimo romanzo di un solitario ma famosissimo scrittore. Per farlo deve guidare da Lincoln, Nebraska a Los Angeles. Nella parte finale del viaggio il protagonista si ritrova in un incantesimo ipnotico nel bel mezzo del deserto del Mojave.
Durante il viaggio decide di fermarsi per la notte in un motel dove vive un esperienza tanto orribile quanto incantevole.



Silvia-PaoliVenerdì 25 novembre • ore 21.30

Silvia Paoli
Livia – FacciamoCheIoEroMortaTuEriUnPrincipeMiDaviUnBacioERivivevo
di Silvia Paoli – musiche dal vivo Francesco Canavese – regia Silvia Paoli

Lo spettacolo potrebbe forse essere riassunto solo dal sottotitolo, che racchiude la poesia e l’ironia di un mondo che si scopre facendosi, che nella semplice esperienza delle cose trova la sua contraddizione e la sua bellezza.



Gaia NanniVenerdì 27 gennaio • ore 21.30

GAIA NANNI
Gli ultimi saranno ultimi
di Massimiliano Bruno

Una sola attrice in scena interpreta tutti i protagonisti di questa storia in un monologo amaro e dissacrante. Un autentico capolavoro tragicomico, figlio dei nostri tempi, pronto a sorprendervi commossi.



Alessandra-BedinoVenerdì 31 marzo • ore 21.30

Alessandra Bedino
Windy racconta – sciampo forbici e pazienza
adattamento di Alessandra Bedino dal romanzo di Lars Gustafsson

Windy è una parrucchiera americana; vive in una roulotte in fondo alla Trentacinquesima. Con sensualità e una buona dose di follia Windy usa il suo negozio da parrucchiera come palcoscenico per le sue fantasie. Con la sua capacità da affabulatrice crea intorno agli spettatori/clienti un clima avvolgente e inquietante allo stesso tempo, dove tutto può succedere. Anche di innamorarsi.


riccardo-rombiVenerdì 7 aprile • ore 21.30
Riccardo Rombi
Non vorrei parlar d’amore
testo e regia Riccardo Rombi – allestimento e luci Laura De Bernardis
assistente alla regia Ulpia Popa – assistenza tecnica Andrea Santese – produzione Catalyst

L’Amore racconta se stesso. Solo, da se medesimo, sul palco. Raccontando la mercificazione, l’abuso sentimentale,la semplificazione e banalizzazione.


Gianluigi-TostoVenerdì 28 aprile • ore 21.30
Gianluigi Tosto
La malattia della morte
di Marguerite Duras
regia di Gianluigi Tosto

Un uomo chiederebbe ad una donna sconosciuta di recarsi ogni notte, per più notti, presso di lui. Il proposito sarebbe incontrarla, conoscere il suo corpo, abituarsi al suo profumo, alla sua pelle nuda. Provare, attraverso di lei, ad amare. È un uomo che mai ha amato né desiderato alcuna donna.